Cultura religiosa

8 Giugno 2021

Limbo

La mistica morte avviene in un istante. Nell’istante nel quale l’uomo muore in Cristo, egli rinasce, si risveglia alla vera vita. L’intervento vincitore della Croce addormenta l’uomo nella morte col lampo, e quasi allo stesso tempo, col tuono che segue, lo ridesta.
27 Maggio 2021

Per Mons. Nazareno Patrizi. Rassegna di una memoria

Il 27 maggio 1893 veniva ordinato presbitero don Nazareno Patrizi. La sacra ordinazione si svolse nella basilica di S. Giovanni in Laterano, per imposizione delle mani del cardinal vicario.
25 Maggio 2021

Caronte

La grande porta dell’Inferno è aperta. Sapremo poi che un giorno dietro a essa i diavoli tentarono di resistere al Cristo (Inf., VIII, 124) il quale l’infranse per la virtù della Croce e da allora «lo suo sogliare a nessuno è negato» (Inf., XIV, 87).
17 Maggio 2021

L’Abito Ecclesiastico – II

Svanita la presenza dell’abito, svanisce quello che esso suggerisce, resta aperto il campo ad ogni debolezza; tutte le tendenze e le sollecitazioni si fanno prepotenti, e – salva sempre la azione della grazia – sotto questo aspetto non esiste più protezione.
14 Maggio 2021

«Chiamò a sé i suoi discepoli e ne scelse dodici, ai quali diede il nome di apostoli»

Se vi chiedessimo dove sono sepolti san Pietro o san Giacomo Maggiore, forse non avreste difficoltà nel rispondere.
11 Maggio 2021

La missione

Quando l’ombra comincia a discendere sul mondo, l’uomo che fu sanato dalla Crocesola, non fatto forte dalla virtù dell’Aquila, offeso dalla viltà, comincia a dubitare e dice al magnanimo che invece fu sanato dall’Aquila: «II viaggio del mondo di là fu compiuto in vita da due uomini, da Enea e da Paolo.
7 Maggio 2021

L’Abito Ecclesiastico – I

Di fatto si sta assistendo alla più grande decadenza dell’abito ecclesiastico. Le esibizioni sono di tutti i gusti e le riviste non hanno pudore di nascondere quanto la legge non ammette.
27 Aprile 2021

La Selva Oscura

Vi è un antefatto del dramma. Quando Adamo peccò l’uomo dalla Divina Foresta dell’innocenza (che è il Paradiso Terrestre posto sulla cima del Purgatorio), cadde nella selva oscura della «ignorantia», stato di chi ha perduto lo «scire recte» (retta conoscenza) e quindi la visione del vero bene.
16 Aprile 2021

Il “Volto Santo” di Lucca

L’immagine acheropita (dal greco ἀχειροποίητος, “non fatto da mano umana”) che il Volto Santo rappresenta nella città di Lucca, non è solo un segno di fede profonda nei confronti di una reliquia, ma un simbolo di appartenenza regale di Cristo a questa terra.
error: Questo contenuto è protetto!