Search
Close this search box.

Conosci già DinDonDan?

Ti è mai capitato di cercare una messa lontano dalla tua parrocchia abituale? Ora con l'app DinDonDan puoi trovare facilmente le chiese vicino alla tua posizione.
Ti è mai capitato di cercare una messa lontano dalla tua parrocchia abituale? Ora con l'app DinDonDan puoi trovare facilmente le chiese vicino alla tua posizione.

Ti è mai capitato di cercare una messa lontano dalla tua parrocchia abituale?
Spesso non è facile trovare una chiesa in una città che non conosciamo, e tanto meno sapere gli orari delle messe. Ora con l’app DinDonDan puoi trovare facilmente le chiese vicino alla tua posizione, e visualizzare gli orari delle messe, assieme a quelli di apertura e delle confessioni. DinDonDan è stata realizzata da quattro studenti universitari milanesi. I dati sono costantemente ampliati e aggiornati grazie al contributo degli utenti, che possono segnalare modifiche e nuove chiese in modo facile e intuitivo.

Come nasce DinDonDan? Come funziona?

Milano – È nata proprio durante il Sinodo dei Giovani, e non è un caso. Si tratta di un’app ideata e sviluppata da 4 studenti universitari di Milano. Hanno fatto tutto da soli. Un’applicazione gratuita che mostra la localizzazione delle chiese più vicine. Con DinDonDan è immediato trovare gli orari di apertura delle chiese, le Messe feriali e festive e gli orari delle confessioni.
DinDonDan è venuta in mente ad Alessandro e Angelo (Ingegneria), Federico (Politiche per la
Sicurezza) e Giacomo (Design), spinti dal desiderio di mettere insieme le loro competenze trasversali: “Ci siamo chiesti come dare il nostro contributo per una Chiesa un po’ più alla portata dei giovani, una Chiesa 4.0”, dicono. L’idea è venuta pensando agli studenti, ai professionisti, e anche alle famiglie di turisti di passaggio, che desiderano andare a Messa e non sanno a che ora e dove. Il Team di DinDonDan ha recentemente realizzato anche la versione web, disponibile al sito www.dindondan.app, così da coprire tutte le esigenze degli utenti, che potranno accedervi anche dal pc di casa.
“Dopo un anno dal debutto su Milano, abbiamo ricevuto 18 mila segnalazioni di chiese in tutto il mondo e più di 45 mila download”. La app è, infatti, partecipativa e può essere costantemente aggiornata. Ogni utente può segnalare modifiche e suggerire l’inserimento di nuove chiese; si trova infine una sezione con testi di papa Francesco sul significato della Messa. L’utente ha così a portata di smartphone non solo il dove e il quando, ma anche il perché.
DinDonDan localizza l’utente, gli mostra le chiese più vicine, permettendogli di selezionare quelle ancora aperte (ad esempio per chi rientra in città la domenica sera…). Preziosa è la funzione “filtro”, grazie a cui è possibile selezionare giorni e orari e avere una mappa personalizzata in base alle esigenze.
DinDonDan è partita da Milano, ma “poi ci sono arrivate richieste da tutte le città,” dicono i quattro. E ora la presenza è diffusa in tutte le regioni italiane, con l’obiettivo di allargarsi nel breve termine alle principali capitali europee, così da agevolare in particolare gli studenti in viaggio per i weekend o in Erasmus.

Ecclesia Dei
in collaborazione con DinDonDan.

Tag

TEMPLUM DOMINI

Leggi la nostra rivista telematica
Templum Domini

CANALE WHATSAPP

Iscriviti al nostro canale Whatsapp
per contenuti esclusivi

LEGGI ANCHE ...

Si avete capito proprio bene, ma andiamo dritti al punto. Vi proponiamo questo articolo di "Secoli d'italia" che spiega molto
Nessuna pietà, nemmeno davanti al dolore di una famiglia, di un padre e di una madre che perdono il loro

TEMPLUM DOMINI

Leggi la nostra rivista telematica
Templum Domini

CANALE WHATSAPP

Iscriviti al nostro canale Whatsapp per contenuti esclusivi

error: Questo contenuto è protetto!