Fides et Pax – Mons. Mario Oliveri

Fides et Pax – Mons. Mario Oliveri

In occasione dell'uscita del secondo volume di "Fides et Pax", che raccoglie i principali scritti del magistero episcopale di Mons. Mario Oliveri, vescovo emerito di Albenga - Imperia, abbiamo pensato di riproporvi proprio alcuni dei suoi scritti.
In occasione dell'uscita del secondo volume di "Fides et Pax", che raccoglie i principali scritti del magistero episcopale di Mons. Mario Oliveri, vescovo emerito di Albenga - Imperia, abbiamo pensato di riproporvi proprio alcuni dei suoi scritti.

Iscriviti alla nostra newsletter!

Riceverai tutti gli aggiornamenti del nostro sito web, oltre alla possibilità di avere la nostra rivista “Templum Domini” in formato scaricabile e stampabile, e tanti altri contenuti esclusivi!

Leggi anche questi articoli

La pia pratica delle indulgenze

L’uso pio delle indulgenze risale ai primi tempi della Chiesa e i principi alla base delle indulgenze risalgono alla Sacra Scrittura stessa. I principi che stanno alla base delle indulgenze sono chiari nella Sacra Scrittura quanto quelli che stanno alla base di dottrine più familiari, come la Santissima Trinità.

Prepararsi alla buona morte

Tra le questioni essenziali a cui prestare attenzione e cura, la più rilevante è certamente quella della nostra morte corporale, la porta che ci introdurrà nell’eternità portandoci al giusto giudizio di Dio, che sarà di salvezza o condanna secondo i nostri meriti.

Divina Regalità di Gesù Cristo

Quando un cristiano pensa a Gesù, quando Lo prega, solitamente si rivolge a Lui con gli appellativi di “Signore”, “Salvatore”, “Figlio di Dio”. Quasi mai si pensa al titolo di “Re”, che pure Gli spetta di pieno diritto. Gesù stesso lo dice e ce lo rivela nei Vangeli: tutti e quattro riportano la presentazione di Gesù davanti a Pilato, ma è Giovanni che approfondisce il dialogo tra i due personaggi coinvolti.

error: Questo contenuto è protetto!