Le ceneri e la Quaresima

Le ceneri e la Quaresima

Con il martedì grasso si conclude il carnevale: questo è l'ultimo giorno in cui si può mangiare in abbondanza (da ciò deriva il nome). Nel giorno successivo, invece, si rispetta il digiuno mangiando pasti frugali ed evitando la carne.
Con il martedì grasso si conclude il carnevale: questo è l'ultimo giorno in cui si può mangiare in abbondanza (da ciò deriva il nome). Nel giorno successivo, invece, si rispetta il digiuno mangiando pasti frugali ed evitando la carne.
Iscriviti alla nostra newsletter!

Riceverai tutti gli aggiornamenti del nostro sito web, oltre alla possibilità di avere la nostra rivista “Templum Domini” in formato scaricabile e stampabile, e tanti altri contenuti esclusivi!

Leggi anche questi articoli

Sant’Antonino e la cortigiana

Per questo motivo, si disse, io vado a confessare tutto. Vado a fare una confessione generale prima di morire. Ma per l’amor proprio, dominando sempre il pentimento, egli ingarbugliò cosi bene la confessione dei suoi peccati, che il confessore non poté comprendere nulla.

Contemplata aliis tradere – VIII

Come è Dio? Quali sono i principali attributi della sua essenza? Con San Tommaso ci avviciniamo in punta di piedi a Dio e ne scopriamo la semplicità, l’infinità, l’eternità, l’immutabilità, l’unità, la bontà.

Per i martiri cristiani non esiste una giornata della memoria

La cattiva coscienza dell’Occidente, che si occupa dei diritti di tutti, anche di quelli più lunari, si dimentica che la persecuzione più sanguinaria è quella che investe i cristiani. Sono oltre 360 milioni nel mondo i cristiani perseguitati e discriminati a causa della loro fede. È quanto documentato nel rapporto annuale di Open Doors.

error: Questo contenuto è protetto!