paolovi

Non serviam

Mons. Pericle Felici prese parola, sotto gli indiscreti occhi del pontefice e dei moderatori conciliari, in qualità di segretario generale del Concilio Vaticano II. Il suo latino era fluente, la parlata accorta.

error: Questo contenuto è protetto!