Liturgia

29 Novembre 2021
Le diatribe tra casula e pianeta
Già prima del Concilio Vaticano secondo (1962-1965) iniziarono a nascere diatribe per l’utilizzo della pianeta in un contesto nuovo in cui era stata riscoperta la casula. Durante il Concilio si decise la sostituzione della pianeta con la casula per le celebrazioni liturgiche.
22 Novembre 2021
Non solo pizzi e merletti
Pizzi e merletti sono degli antichi "strumenti" sartoriali non per sostituire, ma abbellire (sul perché di questa specificazione si vedrà sotto) camici, cotte, rocchetti e tovaglie: insomma, quanto è fatto di stoffa. Si accusa spesso la liturgia tradizionale di essere solo un insieme di tutto ciò: ma è proprio così?
15 Novembre 2021
L’Anafora di Addai e Mari
L'Anafora di Addai e Mari è una delle più antiche preghiere eucaristiche, giunta fino ai nostri giorni praticamente intatta. Essa ha una particolarità che la differenzia da tutte le altre, mancando dell'istituzione. Quale stimolo può avere per noi?
8 Novembre 2021
Le edicole votive
L’edicola votiva, o capitello, è una struttura religiosa, cristiana, di piccole dimensioni che veniva solitamente costruita come ex-voto per essere scampati a qualche pericolo, come carestie o pestilenze e nasce proprio da un culto popolare che si tramanda da secoli.
2 Novembre 2021
Absolutio super tumulum
Nel giorno della Commemorazione di tutti i fedeli defunti, nonché in tutte le Messe da Requiem pubbliche e cantate, la tradizione latina prevede lo svolgimento della suggestiva cerimonia dell'Absolutio super tumulum. Questo rito di antichissima origine, richiama la raccomandazione che si dà al sepolcro.
25 Ottobre 2021
Clericocentrismo nella celebrazione liturgica
Uno delle accuse più frequenti al rito antico è quella secondo la quale il sacerdote celebrante, in atto di offesa, volge volgarmente la schiena ai fedeli, rivolgendosi a Dio in una lingua strana, qual è il latino.
18 Ottobre 2021
L’offertorio della Messa Romana
Nel Rito Romano, al termine del Vangelo, o del Credo, il sacerdote bacia l'altare al centro e saluta il popolo, invitandolo alla preghiera. Dominus vobiscum, perché mediante la grazia discesa dall'altare l'uomo elevi la mente alla contemplazione dei divini misteri che stanno per compiersi.
7 Ottobre 2021
Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio
Il santo Papa, nel momento della vittoria, interruppe una udienza in cui stava parlando di questioni amministrative e disse: ”Andiamo a ringraziare la Madonna”. E poi diede ordine che a mezzogiorno si suonassero le campane.
4 Ottobre 2021
L’importanza delle candele nella liturgia cattolica
La luce racchiude da sempre un significato molto profondo e imprescindibile, per gli uomini e per tutti gli esseri viventi che sono da essa affascinata. Non esiste religione che non ne abbia fatto un elemento chiave della propria mitologia.
error: Questo contenuto è protetto!