Matteo Di Franco

Matteo Di Franco

Redattore presso la redazione di Ecclesia Dei, si è diplomato al Liceo Scientifico di Isernia. Attualmente è laureando in Storia presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II.
Matteo Di Franco

Matteo Di Franco

Redattore presso la redazione di Ecclesia Dei, si è diplomato al Liceo Scientifico di Isernia. Attualmente è laureando in Storia presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II.

Articoli di Matteo Di Franco

Gli angeli nella liturgia

Nella liturgia gli angeli sono presenti in spirito di adorazione e di servizio, e la Santa Chiesa ricorda la loro partecipazione anche per mezzo dei testi eucologici.

Il De defectibus

Una gustosa parentesi apre il Messale: quei piccoli problemi che possono occorrere nella celebrazione, oggi ritenuti inutili ma che costituiscono invece piccole testimonianze di zelo nei confronti del Divin Sacrificio

La festa del Preziosissimo Sangue

Il mese di luglio, secondo la tradizione cattolica, è dedicato al Preziosissimo Sangue di Nostro Signore, che per sette volte lo sparse spontaneamente e con amore per la salvezza dell’uomo.

L’epiclesi

Con il termine epiclesi ci si riferisce a una preghiera particolare di impetrazione. Anticamente, nella classicità, la parola stava a indicare l’invocazione preparatoria all’orazione vera e propria a una divinità. Nel cristianesimo, l’epiclesi è una parte della preghiera eucaristica.

La Compieta

La Compieta è un’orazione intima, personale, privata, quasi un dialogo con il Signore in cui si chiedono il perdono per i peccati commessi, la grazia per resistere alle tentazioni, la protezione celeste per se stessi e per i fratelli.

L’ora terza

La struttura di Terza è la medesima delle due ore successive, con l’introduzione, l’inno, l’antifona con la Salmodia, il Capitolo, il responsorio, il versetto e l’orazione finale.

Il Prologo di San Giovanni

Una così grande attenzione teologica non poteva che suscitare grandi riflessioni già dai primi secoli che vertevano intorno al Prologo, e il testo fu un riferimento tale da essere compreso nelle celebrazione di ogni Santa Messa.

La stola

La stola è un paramento sacro, segno distintivo degli ordini maggiori, a buon ragione considerato come il più significativo tra i paramenti. Essa presenta tre croci, una centrale e una per ognuna delle estremità.

Le preghiere ai piedi dell’altare

Le preghiere ai piedi dell’altare introducono nella celebrazione della Messa in modo particolare. In questo articolo scopriamo qual è la loro origine e quale il loro sviluppo lungo i secoli. Nella forma tradizionale della Santa Messa l’inizio verte attorno al salmo 42 e alla doppia confessione.

error: Questo contenuto è protetto!