Ma che succede, Eccellenza?

Abbiamo già affrontato il caso di Monsignor Viganò e anche stavolta ci troviamo costretti a porre qualche domanda.

Ricorderete tutti la nascita dell’associazione Exsurge Domine, che dall’estate di quest’anno pretende di occuparsi della difesa e della protezione della Tradizione Cattolica. Nel sito, ovviamente vago e indefinito come tutto ciò che riguarda l’ex Nunzio apostolico negli Stati Uniti d’America, si prospettava la nascita di una comunità per accogliere le monache benedettine di Pienza, la cui vicenda confessiamo non esserci chiara. Che questo fosse il primo progetto è assolutamente provato: vedasi qui o un post su X dello stesso Monsignor Viganò.

Tuttavia, curiosamente, cercando su Google “Exsurge Domine villaggio monastico” il sito rimanda a pagine non più esistenti. Eccellenza, che succede?

Sul sito è sparito ogni riferimento all’edificazione del suddetto villaggio monastico, ma si parla di un tale “Collegium Traditionis” non meglio specificato.

Non siamo soltanto noi a dirlo: abbiamo scoperto questi fatti grazie al celeberrimo Dottor Andrea Cionci, da cui ci dissociamo totalmente per le follie circa l’abdicazione di Benedetto XVI, ma con il video pubblicato il 5 dicembre 2023 ha raccontato di come siano state le monache stesse a contattarlo, riferendogli della fine dell’esperienza all’ombra di Monsignor Viganò.

Sul sito dell’associazione è presente un comunicato, che stranamente non ha avuto particolare circolazione, neppure negli ambienti fedeli a Monsignor Viganò, in cui si afferma che le monache hanno scelto di svincolarsi e che i fondi saranno destinati ad altri beneficiari, di cui ancora non si sa il nome. Vorremo porre quindi qualche domanda: che destino avranno le offerte raccolte per le monache? Di che cifra parliamo? Il denaro verrà destinato comunque a loro anche se non si trovano più sotto la “protezione” di Monsignor Viganò? Verranno trattenuti dall’associazione? Sono soltanto domande, così come lo erano quelle già pubblicate qui a cui, purtroppo, non è stata data alcuna risposta. 

Un’altra domanda che rivolgiamo a Sua Eccellenza: come mai ha fatto l’introduzione al volume L’esilio di Dio, testo che raccoglie contributi di persone come Francesco Toscano (vicino agli ambienti della massoneria)[1], l’esoterista Enzo Pennetta, la guénoniana Enrica Perucchietti, il poeta irenista Giuseppe Gorlani? Come può tutto ciò salvare la Tradizione cattolica? Ma scherziamo?


  1. Precedentemente avevamo indicato un’appartenza certa alla massoneria. Notizia non verificata per la quale ci scusiamo (19/12/2023)

Iscriviti al nostro canale Whatsapp per contenuti esclusivi

Altri articoli che potrebbero interessarti

Iscriviti al nostro canale Whatsapp per contenuti esclusivi

error: Questo contenuto è protetto!