La profonda devozione al Volto Santo di Gesù

Se vogliamo adorare il vero Volto di Gesù, lo possiamo trovare nella divina Eucaristia, dove con il Corpo e il Sangue di Gesù Cristo, il Volto di Nostro Signore è nascosto sotto il bianco velo dell’Ostia.

Se vogliamo adorare il vero Volto di Gesù, lo possiamo trovare nella divina Eucaristia, dove con il Corpo e il Sangue di Gesù Cristo, il Volto di Nostro Signore è nascosto sotto il bianco velo dell’Ostia.

San Gaetano Catanoso.

La devozione al Volto Santo di Gesù, radicata nella Sacra Scrittura e arricchita dalla tradizione, celebra la presenza di Cristo nell’Eucaristia e la sua rappresentazione come pieno compimento del desiderio umano di vedere Dio, espresso fin dall’Antico Testamento. Tale venerazione, si fonda sui racconti biblici, nei quali l’ansia dell’uomo di ricercare il Volto del Signore si trasfigura: da un desiderio fervente, eloquentemente espresso nei salmi e nei libri dell’Antico Testamento, ad una rivelazione completa e definitiva nel Nuovo Testamento, attraverso l’incarnazione del volto di Gesù Cristo. Episodi di sublime portata spirituale, come la Trasfigurazione, dove il volto di Gesù brillò come il sole, incarnano e simbolizzano la realizzazione di questa aspirazione spirituale. Il culto del Volto Santo di Gesù è stato promosso e diffuso per mezzo di eminenti figure di santità, quali Suor Maria di San Pietro, il devoto Leo Dupont e la Beata Maria Pierina de Micheli. Ognuna di queste anime elette ha profuso il proprio contributo nell’ampliare il raggio di questa devozione, sostenuta da visioni celesti, prodigi e la realizzazione di sacramentali, tra cui spicca la medaglia del Volto Santo, che riporta l’immagine del Volto riprodotto sulla Sindone di Torino. La festa del Volto Santo, si celebra, ogni anno, nel giorno che precede il Mercoledì delle Ceneri, e costituisce un’occasione di meditazione e riflessione sull’infinito amore e sulla incommensurabile misericordia di Dio, con un accento particolare posto alla riparazione dei peccati commessi contro i primi tre comandamenti: la negazione di Dio, la bestemmia e la profanazione delle domeniche e dei giorni santi. Questo culto, profondamente radicato nella fede, mira a consolare il Salvatore per le sofferenze e gli oltraggi subiti durante la Sua Passione e per quelli che Egli continua incessantemente a subire nella profanazione dell’Eucaristia. San Gaetano Catanoso, figura preminente nella diffusione di questo culto, ha enfatizzato con fervore la presenza del Volto di Gesù nell’Eucaristia, esortando i fedeli a un’intima contemplazione durante l’adorazione eucaristica. La sua esistenza, interamente dedicata al sostegno della fede e alla propagazione di questa devota pratica, rimane un faro luminoso e un modello esemplare per tutti i credenti.

Per prepararsi al meglio a questa festa, che quest’anno ricorre il 13 febbraio, di seguito riporto la novena che può essere iniziata da giorno 4 febbraio

NOVENA AL SANTO VOLTO DI GESÙ

Da usarsi come novena o come preghiera per un giorno specifico

Questa devozione è nata con il DUPLICE SCOPO DI CHIEDERE LA RIPARAZIONE DELLA BESTEMMIA e la RIPARAZIONE PER LA PROFANAZIONE DELLA DOMENICA e dei giorni di precetto, i due peccati principali che nei nostri tempi provocano l’ira di Dio

VOLTO DI GESU’
Copia dell’immagine miracolosa del velo della Veronica.
(Il velo autentico è conservato nella Basilica di S. Pietro a Roma.)

+ Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

O Dio, vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto.

Preghiera iniziale

Signore Gesù, crocifisso e risorto, immagine della gloria del Padre, Volto Santo che ci guardi e ci scruti, misericordioso e mite, per chiamarci alla conversione e invitarci alla pienezza dell’amore, noi ti adoriamo e ti benediciamo.

Nel tuo Volto luminoso, apprendiamo come si è amati e come si ama; dove si trova la libertà e la riconciliazione; come si diviene costruttori della pace che da te si irradia e a te conduce. Nel tuo Volto glorificato impariamo a vincere ogni forma di egoismo, a sperare contro ogni speranza, a scegliere le opere della vita contro le azioni della morte.

Donaci la grazia di porre te al centro della nostra vita; di restare fedeli, tra i rischi e i mutamenti del mondo, alla nostra vocazione cristiana; di annunciare alle genti la potenza della Croce e la Parola che salva; di essere vigili e operosi, attenti ai più piccoli dei fratelli; di cogliere i segni della vera liberazione, che in te ha avuto inizio e in te avrà compimento. Signore, concedi alla tua Chiesa di sostare, come la Vergine Madre, presso la tua Croce gloriosa e presso le croci di tutti gli uomini per recare ad essi consolazione, speranza e conforto.

Lo Spirito che ci hai donato porti a maturazione la tua opera di salvezza, perché tutte le creature, liberate dai vincoli della morte, contemplino nella gloria del Padre il tuo Volto Santo, che splende luminoso nei secoli dei secoli. Amen

(San Giovanni Paolo II)

Invocazione

«Ascolta, Signore, la mia voce. Io grido: “Abbi pietà di me!”. Rispondimi. Di te ha detto il mio cuore: “Cercate il suo volto”. Il tuo volto, Signore, io cerco. Non nascondermi il tuo volto, non respingere con ira il tuo servo. Sei tu il mio aiuto, non lasciarmi, non abbandonarmi, Dio della mia salvezza”». Signore Gesù, mostraci il tuo volto e noi saremo salvi.

3 Gloria al padre

Preghiera finale

Signore Gesù Cristo, il cui Sacratissimo volto, nascosto nella passione, rifulge come il sole nel suo splendore, concedici propizio che, partecipando qui in terra ai tuoi dolori, possiamo poi esultare in cielo, allorché ci sarà svelata la tua gloria. Tu sei Dio e vivi e regni con Dio Padre, nell’unità dello Spirito Santo per tutti i secoli dei secoli. Amen.

LA PREGHIERA DELLA “FRECCIA D’ORO”

dettata da Nostro Signore a suor Maria di S. Pietro

Sia sempre lodato, benedetto, amato, adorato, e glorificato, il santissimo, il sacratissimo, l’adorabilissimo, l’incomprensibile ed inesprimibile Nome di Dio in cielo, sulla terra e sotto terra, da tutte le creature di Dio, per il Sacro Cuore di Nostro Signore Gesù Cristo nel Santissimo Sacramento dell’Altare. Amen.

1 Pater, 1 Ave, 1 Gloria

LITANIE DEL SACRO VOLTO DI GESU’

Ti saluto, ti adoro e ti amo, o adorabile Volto del mio amato Gesù, nobile Sigillo della Divinità, nuovamente oltraggiato dai bestemmiatori. Ti offro per mezzo del Cuore della Tua SS. Madre l’adorazione di tutti gli Angeli e i Santi, supplicandoti umilmente di riparare e rinnovare in me e in tutti gli uomini la Tua immagine sfigurata dal peccato.

O adorabile Volto che sei stato adorato con profondo rispetto da Maria e da Giuseppe quando ti videro per la prima volta abbi pietà di noi

O adorabile Volto che rapisti di gioia nella grotta di Betlemme gli Angeli, i pastori e i Magi abbi pietà di noi

O adorabile Volto che hai trafitto con un dardo  d’amore  nel  Tempio  il  santo vecchio Simeone e la profetessa Anna abbi pietà di noi

O adorabile Volto che hai riempito d’ammirazione i Dottori della Legge quando sei entrato nel Tempio a dodici anni abbi pietà di noi

O adorabile Volto che brilli di una bellezza sempre antica e sempre nuova abbi pietà di noi

O adorabile Volto che sei il Capolavoro dello Spirito Santo, nel quale l’Eterno Padre si compiacque abbi pietà di noi

O adorabile Volto che sei lo specchio ineffabile delle perfezioni divine abbi pietà di noi

Adorabile Volto di Gesù che ti chinasti misericordiosamente sulla Croce il giorno della Tua Passione per la salvezza del mondo, anche oggi per pietà chinati con misericordia verso di noi poveri peccatori. Posa su di noi il tuo sguardo pieno di compassione e donaci la Tua pace.

O adorabile Volto che brillavi come il sole e radiavi di gloria sul monte Tabor abbi pietà di noi

O adorabile Volto che piangesti e ti affliggesti sulla tomba di Lazzaro abbi pietà di noi

O adorabile Volto che ti rattristasti nel vedere Gerusalemme e piangesti su quell’ingrata città abbi pietà di noi

O adorabile Volto che ti prostrasti nel Giardino  degli  Ulivi  e  ti  copristi  di confusione per i nostri peccati abbi pietà di noi

O adorabile Volto che fosti coperto di sudore e di sangue abbi pietà di noi

O adorabile Volto che fosti colpito da un vile servo, coperto da un velo di vergogna  e  profanato  dalle  mani sacrileghe dei Tuoi nemici abbi pietà di noi

O adorabile Volto che con il Tuo sguardo divino colpisti il cuore di S. Pietro con un dardo di dolore e di amore abbi pietà di noi

Abbi pietà di noi, mio Dio. Non disprezzare le nostre preghiere quando in mezzo alle nostre afflizioni invochiamo il Tuo Santo Nome e cerchiamo con amore e fiducia il Tuo adorabile Volto.

O adorabile Volto che fosti lavato e unto da Maria e dalle pie donne e poi coperto con un sudario abbi pietà di noi

O adorabile Volto che risplendevi di gloria e bellezza il giorno della Resurrezione abbi pietà di noi

O adorabile Volto che ti nascondi nell’Eucaristia abbi pietà di noi

O adorabile Volto che alla fine dei tempi apparirai in cielo con grande potenza e maestà abbi pietà di noi

O adorabile Volto che farai tremare i peccatori abbi pietà di noi

O adorabile Volto che riempirai di gioia i giusti per l’eternità abbi pietà di noi

O adorabile Volto che meriti tutta la nostra riverenza, i nostri omaggi e la nostra adorazione abbi pietà di noi

Signore mostraci il Tuo Volto e saremo salvi. Signore mostraci il Tuo Volto e saremo salvi. Signore mostraci il Tuo Volto e saremo salvi.

PREGHIERA PER OFFRIRE IL SACRO VOLTO DI GESU’ A DIO PADRE PER PLACARE LA SUA GIUSTIZIA E FAR SCENDERE SU DI NOI LA SUA MISERICORDIA

Onnipotente ed Eterno Padre, poiché piacque al Nostro Divino Salvatore di rivelare all’umanità di oggi il potere che risiede nel Suo Sacro Volto, ora noi ci avvaliamo di questo Tesoro per i nostri più grandi bisogni. Poiché il Salvatore stesso ha promesso che, offrendo a Te il Suo Sacro Volto sfigurato nella Passione, noi possiamo ottenere la soluzione di tutti gli affari della nostra famiglia e che nulla ci sarà negato, ora noi veniamo davanti al Tuo trono. Eterno Padre, distogli il tuo sguardo pieno di ira dal nostro popolo peccatore il cui volto è diventato ripugnante ai Tuoi occhi. Guarda invece al Volto del Tuo Diletto Figlio, perché questo è il Volto di Colui nel quale Ti sei compiaciuto. Ora noi ti offriamo questo Suo Sacro Volto coperto di sangue, sudore, polvere, sputi e vergogna, in riparazione dei peggiori crimini della nostra epoca, ovvero l’ateismo, la bestemmia e la profanazione dei giorni di precetto. Speriamo così di poter placare la Tua giusta ira provocata contro di noi. Il Misericordiosissimo Avvocato apra la Sua bocca per perorare la nostra causa; ascolta il Suo pianto, guarda le Sue lacrime, o Dio, e attraverso i meriti del Suo Santo Volto ascolta quando Egli intercede per noi miseri peccatori. Amen.

Iscriviti al nostro canale Whatsapp per contenuti esclusivi

Altri articoli che potrebbero interessarti

Iscriviti al nostro canale Whatsapp per contenuti esclusivi

error: Questo contenuto è protetto!