Search
Close this search box.

Vi sono alcuni tra voi che non credono

Accade ancora, questa volta a Caltanissetta nella chiesa di Sant’Agata, alcune persone senza scrupoli e dignità sono entrate nella notte e hanno devastato tutto ciò che hanno trovato profanando così la Casa del Signore. Dalle immagini, pubblicate sulla pagina Facebook dall’Associazione Gesù Nazareno, si può vedere Gesù Eucarestia rimosso dal Tabernacolo e gettato a terra…

«Questo linguaggio è duro; chi può intenderlo?». Gesù, conoscendo dentro di sé che i suoi discepoli proprio di questo mormoravano, disse loro: «Questo vi scandalizza? E se vedeste il Figlio dell’uomo salire là dov’era prima? E’ lo Spirito che dà la vita, la carne non giova a nulla; le parole che vi ho dette sono spirito e vita. Ma vi sono alcuni tra voi che non credono». Gesù infatti sapeva fin da principio chi erano quelli che non credevano e chi era colui che lo avrebbe tradito.

Gv 6,60-69

Vi invitiamo a dare un contributo per la riparazione dei danni e la sistemazione della Chiesa e dei locali parrocchiali con un gesto di solidarietà.

IBAN IT 05 Z 08979 16700 000000233211, intestato a Parrocchia Sant’Agata – Caltanissetta

Fonte: Associazione Gesù Nazareno.

Tag

TEMPLUM DOMINI

Leggi la nostra rivista telematica
Templum Domini

CANALE WHATSAPP

Iscriviti al nostro canale Whatsapp
per contenuti esclusivi

LEGGI ANCHE ...

Il popolo che camminava nelle tenebre ha visto una grande luce; su coloro che abitavano in terra tenebrosa una luce
Il Santo Rosario è l’arma per il nostro tempo, la preghiera di Colui che trionfa su tutto e su tutti,
San Romolo di Genova, era originario di Villa Matutiæ (antico nome romano della città di Sanremo) nacque agli inizi del
La croce, è il segno del più terribile fra i supplizi, ma per il cristiano è l’albero della vita, il

TEMPLUM DOMINI

Leggi la nostra rivista telematica
Templum Domini

CANALE WHATSAPP

Iscriviti al nostro canale Whatsapp per contenuti esclusivi

error: Questo contenuto è protetto!